FormatFactoryFOTO DI GRUPPO

Cinquantasei anni e non sentirli.

Il 5 marzo il Club dei Venti all’Ora ha festeggiato il cinquanteseiesimo anniversario dalla sua fondazione, quando il 5 marzo 1961 Renato Verzier, Giovanni Cos, Enrico Cuttini e Gianfranco Granbassi decisero di fondare un club “un po’ speciale” riservato agli antichi gioielli su quattro ruote.

Nel 1966 il club triestino, uno dei primi in Italia, venne affiliato al neonato Veteran Car Club Italiano, ora ASI.

Per l’occasione il Club ha organizzato un raduno che ha visto i Soci percorrere le strade della Regione con le loro vetture per arrivare a Buttrio dove si è svolto il pranzo sociale.

 

Ma non di solo ricordi si basa la vita del sodalizio: in questi giorni si stanno predisponendo le ultime pedine per l’organizzazione della Trieste Opicina Historic, che vedrà arrivare a Trieste oltre 100 vetture provenienti da tutta Italia, Austria, Germania, Slovenia e Croazia.

Prologhi della manifestazione saranno un’esposizione al Centro Commerciale Montedoro di vetture Lancia nei giorni 17 18 e 19 marzo, dove verranno distribuiti i programmi con tutti gli orari per permettere agli appassionati di seguire dal vivo la manifestazione in programma nei giorni 1 e 2 aprile.

Poi, il giorno 26 marzo dalle ore 10:00, presso il piazzale ex Piscina, ci sarà l’inaugurazione della Settimana dei Motori con un Match Race al quale parteciperanno 64 vetture storiche (e tutti sono invitati ad assistere). Seguirà mercoledì 29 marzo con le vetture più rappresentative esposte in Piazza della Borsa, per finire sabato 1 e domenica 2 aprile con la Trieste Opicina Historic in partenza da Piazza Unità d’Italia. Sabato 1 aprile, dalle ore 18:00, la Trieste Opicina Historic arriverà a Villa Opicina, pedonalizzata per l’occasione.Cinquantasei anni e non sentirli.