Stampa

“Un vero Calvario”

 

Un Calvario lento e difficile sabato 24 e due ancor più difficili e veloci domenica 25 luglio.
Cinque gli equipaggi del Club dei Venti all'Ora presenti alla manifestazione, quattro iscritti alla sportiva ed uno alla turistica.
Annamaria, malgrado il caldo torrido, ha accontentato Paolo dopo un lungo periodo di inattività. Francesco ha sostituito nonno Fulvio alla guida.
Giorgio e Liliana, Achille e Giovanna inossidabili, sempre insieme.
Vittorino e Patrizia hanno invece preferito la turistica per ammirare con calma i paesaggi del Collio goriziano.
In salita le prime prove e non solo per le colline da scalare.
Un pulsante che non funziona per Paolo. Ruggine accumulata in questi lunghi mesi di inattività per Giorgio ed Achille. Prima gara come pilota per Francesco.
Poi pian piano le cose sono migliorate, grazie ad un pulsante di riserva che Giorgio ha passato a Paolo. Maggior concentrazione per Achille e Giorgio.
Al termine dei due giorni, passati in ottima compagnia, il Club dei Venti all'Ora ha portato a casa degli ottimi risultati.
Primo nella classifica Club.
Achille e Giovanna primi nella classe unica fino al 1960 e sesti assoluti. Peccato per quel dito che scivola via dal pulsante alla penultima prova e regala un bel 98 finale!
Giorgio e Liliana primi nella classe post classic fino al 1970 e settimi assoluti. Sarà vero quel 58 di sabato?
Paolo e Annamaria primi nella classe modern fino al 1980 e quinti assoluti; spettacolare rimonta nella giornata di domenica.
Francesco, la prima gara è sempre un punto di partenza. Vedrai che con l'aiuto del nonno scalerai in fretta le classifiche.
Complimenti ai vincitori assoluti: Petrani figlio alla guida, navigato dal papà!
Sempre ottima l'organizzazione degli amici del G.A.S. Un ringraziamento particolare a Massimo Skubin per aver organizzato questa manifestazione in tempi molto difficili e per averci fatto prendere fiato in aziende agricole di spicco come Angoris, Vie d'Alt e Luisa.
Arrivederci alla prossima e soprattutto arrivederci al 16 e17 ottobre alla Trieste Opicina Historic.